Navigation Menu
La Poesia delle Stagioni

La Poesia delle Stagioni

L’Associazione “Dalle Terre di Giotto e dell’Angelico” e il Comune di Vicchio sono lieti di informare che Domenica 24 GIUGNO 2018 alle ore 17 sarà inaugurata alla Casa di Giotto la mostra del pittore FABRIZIO SCHEGGI intitolata “La poesia delle stagioni”.

Interverranno Giuliano Paladini, presidente dell’Associazione, Carlotta Tai, assessore alla Cultura del Comune di Vicchio, Sabrina Malavolti Landi, musicista e musicologa.

Siete tutti invitati all’inaugurazione della mostra. Cordiali saluti.
L’Associazione Dalle Terre di Giotto e dell’Angelico

Fabrizio Scheggi è nato a Firenze l’11 dicembre 1955 e vive a Santa Maria a Vezzano, frazione del comune di Vicchio di Mugello. Proviene da una famiglia di antichissime origini mugellane.
Il padre, dipendente del Teatro Comunale di Firenze, lo avvicinò da piccolo al mondo dell’arte portandolo a conoscere l’ambiente stimolante del “Maggio musicale” fiorentino degli anni ’60 e ‘70, ambiente nel quale partecipò alla realizzazione di alcuni fondali scenografici teatrali ideati da Bruno Mello e Raffaele Del Savio. Scheggi si avvicinò da giovane anche alla prosa e alla poesia dialettale, nel solco di una tradizione familiare consolidata, e poi in seguito alla pittura frequentando alcuni corsi di disegno a Firenze.
Queste sue passioni artistiche restarono vive, ma un po’ sopite a causa dei gravosi impegni lavorativi, fino alla svolta avvenuta nel 1994, quando si trasferì definitivamente nella terra di famiglia, il Mugello.
Qui conobbe valenti pittori ora scomparsi (Mattioli, Galli, Galleni, Giulio da Vicchio) e altri artisti locali che lo spinsero alla ricerca e alla pittura dal vero.
Da allora ha effettuato con successo negli anni diverse collettive in location prestigiose e almeno dieci mostre “personali”; appena il mese scorso, ha esposto in una collettiva a invito nell’antico atelier denominato “Casa Schlatter” a Firenze nel viale dei Mille.
E’ Vicepresidente e socio fondatore dell’Associazione artistico-culturale “Dalle terre di Giotto e dell’Angelico”.
Scheggi è noto anche come poeta e per i suoi approfonditi studi sulla storia antica e medievale del Mugello.
In quest’ambito, collabora con giornali, riviste, siti web e gestisce un interessante gruppo facebook (Mugello-storia-cultura-personaggi).
Ha al suo attivo la pubblicazione di diversi libri storici ed ha inoltre collaborato con l’Associazione alla stesura del volume “Giotto, la casa, il colle di Vespignano”.
Le sue opere pittoriche e letterarie hanno ottenuto numerosi premi e riconoscimenti, oltre all’apprezzamento di un vasto pubblico.

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *