Navigation Menu
6° Premio Giotto e l’Angelico

6° Premio Giotto e l’Angelico

brochure_antonio_nataliL’Associazione Artistico – Culturale “Dalle Terre di Giotto e dell’Angelico” ha istituito il riconoscimento “Giotto e l’Angelico” per onorare i due grandi Maestri e premiare artisti e personalità che si sono particolarmente distinte nel campo dell’arte.

Domenica 14 Giugno il Comune di Vicchio e L’Associazione consegnano alla Casa di Giotto alle ore 16:30, il “Premio Giotto e l’Angelico” (6° edizione).
Parteciperà alla manifestazione il “Gruppo Storico Dante Ghibellino”.
Nella stessa giornata i pittori, gli scultori e i fotografi esporranno intorno al giardino della Casa di Giotto, dalle ore 11,30 in poi.
E’ necessaria la prenotazione, chiamare Mauro Baroncini entro e non oltre giovedì 11 giugno al 3489172065.

II Premio è assegnato quest’anno al Dott. Antonio Natali direttore della Galleria degli Uffizi per la sua straordinaria competenza e amore verso il mondo dell’arte.
II riconoscimento è costituito da un’opera che rappresenta il simbolo dell’Associazione, realizzata dallo scultore Mario Meoni e in una pergamena scritta a mano.

Antonio Natali

Antonio NataliNel raccogliere le notizie relative all’attività professionale del dottor Antonio Natali, ci siamo resi conto di quanto il premio che gli viene conferito sia ampiamente meritato per le molteplici occasioni nelle quali si è prodigato per la diffusione dell’arte attraverso le sue conoscenze ad esempio come docente presso la Facoltà di lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Perugia per l’insegnamento di Museologia, come studioso di scultura e di pittura del Quattrocento e del Cinquecento toscano, pubblicando anche monografie su Michelozzo e Andrea del Sarto; ha inoltre curato numerose mostre, anche di artisti contemporanei.

Di queste vogliamo ricordare solo le più recenti tenute a Palazzo Strozzi in Firenze:
Bronzino. Pittore e poeta alla corte dei Medici, tenutasi nel 2010 e Pontormo e Rosso Fiorentino – Divergenti vie della Maniera, del 2014.

Il dottor Natali ha collaborato nell’ambito di pubblicazioni scientifiche e organizzato convegni e curato collane editorali come I grani” edito da Folistampa a Firenze, Gli Uffizi. Studi e Ricerche” edito da Centro Di, “Varianti”, Maschietto Editore, Firenze; nonché curatore delle mostre: La città degli Uffizi”. Oltre ai cataloghi delle mostre da lui curate, è autore di numerosi libri, tra i piu recenti: Leonardo e il mito di Leda, Vinci 2001 ; Leonardo.
II giardino di delizie, Milano 2002; La Madonna della gatta di Federico Barocci, Firenze 2003; Jacopo da Empoli, Empoli 2004; Rosso Fiorentino. Leggiadra maniera e terribilità di cose stravaganti, Milano 2006; II teatro di Niobe. La rinascita agli Uffizi di una sala regia, Firenze 2007; El pan de los angeles, Madrid e Barcellona 2008; Painting the ltalian Landscape.
Views from the Uffizi, Sei musei americani 2008/2009; The Genres of Fainting: Landscepe, Stili Life and Fortrait F’aintings, Beijing and Wuhan 2010.
lI dottor Natali è stato Direttore della Casa del Pontormo a Firenze e dal 15 giugno del 2006 e direttore della Galleria degli Uffizi, dopo esser stato direttore del Dipartimento di Studi sul Rinascimento, Manierismo e Arte Contemporanea dello stesso museo.

INVITO-NATALI-05-15-

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *