Navigation Menu
Omaggio alla Luna

Omaggio alla Luna

Omaggio alla Luna con la Camerata de’ Bardi

Domenica 29 settembre 2019, alle ore 18.00, presso la Casa di Giotto, sul colle di Vespignano, a Vicchio di Mugello, l’Ensemble strumentale ‘Camerata de’ Bardi’, costituito da Roberta Malavolti Landi al violino, dalla sorella Sabrina ala clarinetto e al flauto dolce, da Giacomo Benedetti al pianoforte, proporrà una serata musicale dedicata alla Luna, nel 50esimo anniversario dall’allunaggio della missione Apollo 11 del 1969.

il concerto è realizzato in collaborazione con l’Orchestra da Camera Fiorentina, con l’Associazione culturale “Dalle Terre di Giotto e dell’Angelico”, con la Sezione Soci Unicoop di Borgo San Lorenzo, gode del patrocinio del Comune di Vicchio e della Città metropolitana di Firenze.

Le più note pagine tematiche legate al nostro satellite risuoneranno nell’abitazione giottesca, dal compositore tedesco Ludwig van Beethoven con la sua Sonata op. 27 n 1 “Al chiaro di Luna”, dedicata alla sua allieva Giulietta Guicciardi, a Giacomo Puccini con Bohème, Vincenzo Bellini con Norma. La sacerdotessa, figli del re druido Oroveso, amante del romano Pollione cerca di non far scontrare i due eserciti e invoca la preghiera alla Luna, una delle pagine più celebri del melodramma italiano. E ancora Claude Debussy, portavoce francese dell’impressionismo musicale che si sposa con la poesia simbolista di Paul Verlaine e con il poeta maledetto celebrano la Luna nella Suite bergamasque n. 3.

Una serata dove il fil rouge lunare porta in scena le più intime corrispondenze di arti sorelle: pittura, musica, poesia, tutte impegnate nella descrizione e nella contemplazione della luce emanata dall’astro, di quel chiaro di Luna che ora inargenta le sacre piante della foresta di Irminsul e ora appare triste, malinconico, quale specchio di quelle anime artistiche sempre rese all’amore assoluto.

L’ingresso è libero e a seguire l’Associazione culturale “Dalle Terre di Giotto e dell’Angelico” offrirà un Aperitivo gratuito a tutti i presenti.

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *